Agnello al forno


L’agnello al forno si sposa benissimo con le patate ma è buonissimo anche accompagnato con i piselli, spinaci, verdura in genere, una bella insalata mista e perché no con le puntarelle romane.
Un piatto tipico del periodo pasquale ma adatto per qualsiasi occasione. 
La sua carne ha un sapore particolarmente acceso, quindi è necessario prima di cuocerlo tenerlo almeno un ora in frigorifero a marinare. 

PREPARAZIONE E TEMPI DI COTTURA: 
Preparazione: 120 minuti più un ora per insaporire la carne. 
4 porzioni 

INGREDIENTI: 
    • 1500 gr circa di agnello.
    • Rosmarino q.b. 
    • 4 spicchi di aglio. 
    • Brodo di carne q.b. 
    • Sale e pepe q.b. 
    • Olio extravergine di oliva q.b. 

PROCEDIMENTO: 
Ripulire l’agnello dal grasso più duro. 
Preparare un battuto con aglio e rosmarino e cospargere l’agnello insieme al sale e il pepe. 
Mettere il tutto ad insaporire per circa un ora in frigorifero. 
Porre l’agnello in una teglia da forno e aggiungere l’olio. 
Mettere a cuocere in forno preriscaldato a 160° per circa 90 minuti.
Quando l’agnello inizia a rosolare bagnare con il brodo di carne e di tanto in tanto spennellare con un pennello da cucina.

Post più popolari