Maccheroni pistoiesi al ragù rustico



I maccheroni pistoiesi sono una pasta “fatta in Casa” tipica della zona. Ottimi con il nostro ragù anche se io in questo caso li ho cucinati con un ragù rustico. Il procedimento del questo ragù non differenzia come procedura dal classico ragù toscano, solo che in questo caso ho messo un pò di fantasia negli ingredienti. Da noi il ragù si chiama “sugo” quindi vi propongo questo piatto al sugo rustico di carne.
PREPARAZIONE E TEMPI DI COTTURA:
Preparazione: Tra preparazione del ragù e della pasta, almeno 7 ore.
4 porzioni. 

Per la preparazione dei maccheroni guarda il video.

 Per il ragù
 INGREDIENTI:

    • 2-3 gambi di sedano.
    • 2 carote medie. 
    • 1 cipolla rossa. 
    • 10 salsicce. 
    • 40 gr di funghi porcini secchi. 
    • 1 tubetto di concentrato di pomodoro. 
    • Olio extravergine di oliva q.b. 
    • 1 bicchiere di vino rosso. 

PROCEDIMENTO: 
Preparare il battuto con gli odori con un mixer o meglio con la mezzaluna. 
In un tegame aggiungere olio di oliva e mettere a soffriggere il battuto per circa 20 minuti facendo attenzione mescolando spesso, sfumando con una parte del vino rosso.
Pulire e schiacciare le salsicce e aggiungerle al battuto, far rosolare per circa 30 minuti sfumando con il resto del bicchiere di vino rosso. 
Mettere a bagno i funghi in una ciotola di acqua, strizzarli, tagliarli a pezzettini e aggiungerli nel tegame.
Aggiungere il concentrato di pomodoro e mescolare. 
Filtrare l’acqua dei funghi e aggiungerla al composto ( deve essere abbondante e coprire bene il tutto). 
Coprire con un coperchio e a fiamma bassa, lasciare ritirare. 
Io L’ho lasciato ritirare per circa 5 ore il giorno prima e ho finito poi la cottura per circa un ora  il giorno dopo, in modo che il composto prenda più sapore.

Post più popolari